venerdì 23 settembre 2016

Cure palliative e terapie del dolore.

Siglato protocollo d’intesa tra Ministero e Fondazione ANT per diffonderne uso e conoscenza

cure palliative
palliative_intesa

Diffusione conoscenza e utilizzo cure palliative, Sviluppo rete nazionale cure palliative, Promozione cure palliative per paziente oncologico, Offerta pacchetti formativi, Campagne di informazione e Promozione ricerca scientifica. Questi i capisaldi del documento firmato dal sottosegretario Vito De Filippo e dalla la presidente della Fondazione Raffaella Pannuti. IL PROTOCOLLO

21 SET - Il Sottosegretario alla salute, Vito De Filippo, e la presidente della Fondazione ANT (Assistenza Nazionale Tumori) Raffaella Pannuti, hanno firmato oggi nella sala Biblioteca del Ministero della salute un  protocollo di intesa per definire e realizzare un programma di interventi sull’utilizzo e l’accesso alle cure palliative  e alla terapia del dolore, in linea con quanto previsto dalla legge 38 del 2010.
 
“Il Protocollo -  ha dichiarato il Sottosegretario De Filippo - è un importante modello  di partenariato pubblico e no profit e di sinergie che hanno come fine ultimo la presa in carico dei bisogni della persona malata di tumore, quali cura ed assistenza, ma anche il mantenimento di uno stato di benessere e qualità della vita attraverso l’applicazione di strumenti  terapeutici atti a lenire le sofferenze ”.
 
Nel documento si prevedono una serie di interventi:
-       Diffusione conoscenza e utilizzo cure palliative
-       Sviluppo rete nazionale cure palliative
-       Promozione cure palliative per paziente oncologico
-       Offerta pacchetti formativi
-       Campagne di informazione
-       Promozione ricerca scientifica.